Cos’è il Soft 404?

Pagine Html prive di informazioni rilevanti o vuote.

Screaming Frog, Guide e tutorial avanzati

INDICE:

Soft 404

Un errore soft 404 non è una risposta ufficiale inviata al browser web ma solamente un’etichetta che Google applica a una pagina nel proprio indice.

Google come saprai, dedica del Crawling Budget ad ogni sito che analizza e per salvaguardarlo diminuisce la frequenza di scansione su pagine vuote, con contenuto duplicato o di basso valore.

In altri casi, alcuni server sono configurati in modo errato e restituiscono un codice 200 anche per pagine mancanti anziché un 404 corretto.

Per affrontare questo problema, Google analizza le caratteristiche delle pagine e in alcuni restituisce il valore soft 404.

Le pagine che presentano Soft 404 possono venir generate dal server web, dal sistema di gestione dei contenuti del tuo sito web o dal browser dell’utente.

Di seguito alcuni esempi:

  • Mancanza di un file di inclusione lato server.
  • Interruzione della connessione al database.
  • Pagina interna di risultati di ricerca vuota.
  • File JavaScript non caricato o mancante.

Oltre all’interpretazione del Motore di Ricerca che non le considererà per l’indicizzazione perché di basso valore, questo scenario peggiorerà l’esperienza delle pagine per l’utente finale che non troverà quello che stava cercando trovandosi in una condizione di incertezza. Questa condizione porterà a peggiorare il ranking con conseguente perdita organica in Serp se l’errore sarà diffuso sul sito web.

Il caso più critico riguarda le situazioni in cui sono state etichettate Soft 404 pagine per te con contenuto di valore. In questo scenario il consiglio è quello di controllare il rendering delle pagine e controllare che Googlebot riesca a vedere effettivamente il contenuto e non ci siano problemi a raggiungere tutti gli elementi che compongono la pagina. Con Screaming Frog sarà sufficiente configurare da “Crawl Config” il rendering su Javascript e controllare le differenze con l’Html raw. Oltre a questo ti consiglio di cambiare l’User Agent su “Googlebot”. Ti consiglio di dare un’occhiata a questa guida dedicata all’analisi di siti in javascript.

La lista degli errori Soft 404 la potrai trovare analizzando i report di Google Search Console oppure utilizzando Screaming Frog.

Trovare Soft 404 con Seo Spider

Per analizzare l’errore Soft 404 ti basterà elaborare una scansione con il Screaming Frog e visualizzare gli URL con questo problema nella scheda ‘Contenuto’ utilizzando il filtro ‘Pagine Soft 404‘.

Una volta identificati potrai esportarli semplicemente utilizzando il pulsante “Esporta”.

Per visualizzare gli URL che sono collegati alle Pagine Soft 404 potrai utilizzare la scheda nella parte inferiore della console “InLinks” ed esportali in blocco tramite “Bulk Export” > Content > “Soft 404”.

Per un’analisi ancora più granulare Screaming Frog ti permette di personalizzare quale “contenuto” attivi un “warning” di presenza di potenziali “soft 404” come “pagina non trovata” o “nessun risultato trovato”.

Il Seo Spider ha già presente una lista delle più frequenti frasi che si possono trovare; per configurare questa funzione sarà sufficiente seguire il seguente percorso:

“Configurazione > Spider > Preferenze”.

Analisi delle soft 404 con screaming frog
Screaming Frog, Guide e tutorial avanzati

INDICE:

Seo Wiki Guide